domenica 15 marzo 2009

Un ammucchiata di borbonici e neoborbonici satanisti

<





Ecco cosa riserva il Borbone all'ingegno degli amici:
Prematura morte di Luigi Vanvitelli il quale fu anche accecato dal Borbone per paura che riuscisse a riprodurre il magnifico palazzo reale di Caserta.
I neoborboni hanno il coraggio di ammirare il capolavoro di Vanvitelli, come frutto dell'ingegno di un Mecenate(che acceca gli artisti!)

1 commento:

heraldrynet ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.